CONTRO – RITO. Come Individuare ed Eliminarne gli effetti

0 457

  Contrastare effetti di un rituale. Come?

  Un metodo semplice, economico, fai-da-te, per verificare se siete bersaglio di ritualistica e contemporaneamente rimediare,
eliminando alcuni “disturbi/disagi” che eventualmente avvertite.

(Tutto da prendersi con le dovute riserve del caso!!!)

                   (aggiornato)  Venerdì 23 Agosto ’13

 {loadposition promo_contenuti}
 

Protocollo 1

Occorrente:

– pacco sale grosso (pacco nuovo);

– 2 uova fresche;

– 2 piattini da frutta;

– un posto tranquillo ove collocare i 2 piatti (non venga spostato o toccato) per 2 notti e 1 giorno.

– 1 candela bianca;

– 1 incenso aspro (limone, neutro, vetiver, pino, arancia, …)

– alcool o liquore secco e una salvietta di carta, con cui passare mani e piattini.

 

  Iniziare il rituale prima che si concluda il tramonto

– Passare le mani con alcool o liquore;

– Accendere la candela, possibilmente con fiammifero di legno;

– con la stessa candela accendere l’incenso e riporla in candelabro o simile vicino a dove agirete insieme alla bacchetta di incenso;

– Aprite il pacco di sale e prendendone una manciata, create un “letto a forma circolare, della misura del piattino;

– Ponete uno dei piattini sopra il letto di sale e mettete l’altro vicino ma che non siano a contatto diretto;

– Prendere le due uova, una per mano e avvicinatele all’incenso, compiendo 3 cechi completi intorno ad esso, ( a 5 cm c/a) con le uova rivolte verso il basso;

– Posarle sul piano e rompere un uovo alla volta, versandone 1 in ogni piatto, lentamente, senza rompere il rosso;

– Spegnere la candela;

– Lasciare consumare l’incenso.
Lasciare i piattini con le uova per 2 notti ed un giorno.

  Dopo l’alba, in qualsiasi momento a voi comodo (del secondo giorno), esaminate le uova e verificate se l’uovo senza sale, ha subito qualche alterazione evidente.

 Personalmente consiglio di eseguire una foto ravvicinata prima e dopo il rituale, per escludere suggestioni.

 Dopo la verifica potete gettare uova e letto di sale.

                                   {loadposition promo_contenuti} 
 

  Ma non “Buttate” la Ragione/Razionalità ! La migliore “Protezione” verso Energie Negative, è la vostra Volontà; il Mago più potente, siete voi stessi.
 
  " Fondamentale è l’atteggiamento mentale con cui praticate qualsiasi rituale – Sono Negative suggestione, paranoie, stati d’animo ansiosi, …"

  Il procedimento suggerito, implica una gestualità, una sequenza di azioni che richiamano la mente a distinti iter mentali:
 – preparare l’occorrente (sale, incenso, uova, …) e riordinarli prima e dopo il rituale, predispone la vostra persona, a fare altrettanto con i vostri pensieri, la vostra energia;

 – l’operare, agire, fare voi stessi quanto "serve" per ristabilire equilibrio nella vostra vita, vi rende prima consapevoli delle vostre potenzialità, più forti e più sicuri nel vostro agire quotidiano
 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.