CHIEDI E TI SARà DATO! L’Incantesimo dei Desideri

0 1.088

  Nel momento in cui formuliamo un pensiero/desiderio, … esso esiste!

  Nella Bibbia (Matteo 7:7 – 7:8) troviamo espresso un concetto che oggi viene proposto in versioni sofisticate : 
Le Regole del Successo; La Legge dell’Attrazione; Il Segreto (The Secret);…che sono solo estensioni di quel versetto:

(agg.ato) Martedì 1 agosto 17′  h 12.04

 

1 agosto 2017

 

_________________________________________________________________

29 maggio 2009

Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; picchiate (bussate) e vi sarà aperto;
perché chiunque chiede riceve; chi cerca trova, e sarà aperto a chi picchia (bussa).” –


   Sathya Sai Baba uno dei religiosi viventi, più noto al mondo della  nostra epoca, promuove lo stesso concetto. Anche lui attrae proseliti con miracoli e parabole. Uno dei racconti, spesso citato dai suoi fedeli come esempio del Potere Divino, che ci vede strumenti della sua Potenza, è sintetizzato nella frase :
– Chiedi e ti sarà dato! –

       Il racconto vede protagonista un ragazzo che non ha più denaro per pagare la scuola, perché la sua famiglia vive in estrema povertà. La madre si abbandona a lacrime disperate, mentre il figlio pensa ad una soluzione.
La giovane età lo aiuta ad essere intraprendente e chiede alla madre di dirgli il nome di un uomo ricco a cui chiedere un prestito. La donna indica al figlio il nome di (Dio) Narayena di Vaikunta, sorgente di ogni ricchezza.
Il figlio scrive una lettera e si reca a spedirla. Dopo alcuni giorni, per una serie di “coincidenze” fortunate, il ragazzo riceve le 20 rupie richieste, dal direttore dell’ufficio postale. In questo caso l’uomo è stato “mezzo” della potenza divina, il desiderio e la volontà trasmutati in fede dal ragazzo, sono l’energia divina che si materializza.
Il racconto completo è presente nel sito segnalato.
 http://it.geocities.com/srisaibabaavatar/racconti/chiedietisaradato.htm

  Nel 2006 in Australia, viene proposto il film “The Secret – Il Segreto” da cui viene tratto il libro omonimo. (Solitamente avviene il contrario! Da un libro si traggono spunti per un film). Riscuoterà un successo straordinario e sarà diffuso in tutto il mondo. In Italia arriva prima il libro nel 2007  a cui segue la distribuzione del film in molte sale cinematografiche, ricevendo altrettanto consenso.
  La trama srotola “La Legge di Attrazione” in termini semplici, rafforzandola con testimonianze di persone di vario ceto sociale, culturale e religioso che applicando Le Regole hanno realizzato i loro sogni/desideri/progetti.

Legge di Attrazione : – (*)ogni essere umano può agire come un magnete in grado di attirare a sé tutte le situazioni e le cose materiali che pensa con sufficiente intensità secondo il principio riassunto dal motto “chiedi-credi-ricevi” –

                    Rhonda Byrne ha reso suo il motto – Yes, we can! (Sì, noi possiamo) – Ma è andata oltre: ha immaginato, creato, creduto, prima nell’idea e poi nel progetto, realizzandolo e con esso cambiando radicalmente la sua vita.  
– (*) “In realtà la fonte principale, e relativamente più vicina nel tempo, delle teorie esposte in The Secret è costituita dalla filosofia e dai principi del movimento del New Thought, attivo negli Stati Uniti fin dalla fine dell’ ‘800: non è un caso che la stessa Byrne abbia indicato nel libretto La Scienza del diventare ricchi, opera di uno dei principali scrittori motivazionali del suddetto movimento, Wallac  Wattles, la fonte primaria di ispirazione che l’ha portata a cambiare la propria vita e a concepire il progetto di The Secret.

  Il libro ha riscosso pareri entusiasti da una parte del pubblico ma anche forti critiche per la superficialità con cui affronta tematiche delicate e per il suo proporre l’uso delle leggi spirituali del New Thought a fini quasi esclusivamente materialistici, con una grande enfasi sul denaro e i beni materiali, banalizzandone l’essenza originaria”. –
*(fonte Wikipedia).

I Mantra, il Rosario, Le Sure, …
  sono espressioni verbali che vengono ripetute fino allo sfinimento, per espressa Regola della Religione a cui appartengono, condizionando mentalmente il fedele, (in positivo o negativo, dipende dalla prospettiva data dal punto di osservazione); ma anche fortificandolo nell’idea di essere strumento divino e come tale in grado di raggiungere ogni meta/obbiettivo prefissati, sia esso salvezza spirituale o benessere materiale.

  Chiudiamo questo “Viaggio” con questa considerazione : – Volere è Potere! – a cui aggiungiamo – Il Potere si conquista con la Volontà, purchè essa non alteri, danneggi, inibisca,… quella altrui!

  L’Incantesimo corrisponde all’intensità del desiderio, che espresso in parole, suoni ed immagini, crea delle “Vibrazioni” (+ – ) che sollecitano il Fato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.