Maggio: pausa e spuntino in buona compagnia

maggio mese si spera tranquillo meglio se costellato da momenti divertenti

0 102

Maggio che auguriamo sereno, interessante ed allegro. Immagini e video potrebbero contribuire a favorire un piacevole clima mentale

(agg.ato)  Sabato 27 maggio ’18  h 00.19

27 maggio  2018

.

.     Una giornata pesante, persone fastidiose, impegni e doveri che a volte ti strozzano … Guardando questo film, anche se non è Natale, ritrovi l’entusiasmo di cercare e seguire una stella!!!

Sopratutto se alla giornata No aggiungi un ex che non contribuisce per studio e varie per i figli; mai chiesto prima mantenimento, perchè riuscivo da sola, ma ora che realmente sarebbe utile … è latitante.

A volte basta poco, anche un film come questo per riportare sorriso ed energia

,

——————————–

16 maggio 2018

.

.     Oggi colazione,  non spuntino, con un postino veramente Speciale
Mosca – L’addestratrice di animali Nika Zubra ha insegnato al suo gufo a consegnarle la posta

http://www.tgcom24.mediaset.it/2018/video/russia-come-in-harry-potter-la-posta-la-consegna-un-gufo_3067772.shtml

______________

13 maggio 2018

.

.      Guardando questo film vi verranno in mente fatti, episodi accaduti nella realtà e  relazionabili in parte al film.

Capricorn One sono il nome del razzo e della missione destinati a portare tre uomini su Marte: il comandante Charles Brubaker, Peter Willis e John Walker. A Houston tutto è pronto per il lancio, quando il direttore del programma dei voli umani James Kelloway si presenta ai tre astronauti, li fa uscire in fretta e furia dall’abitacolo e li obbliga a seguirlo. E intanto il conto alla rovescia prosegue sotto gli occhi ignari del vicepresidente degli Stati Uniti e di una gran folla di spettatori.

Condotti di nascosto in una base segreta nel deserto, agli astronauti viene svelata la verità: purtroppo un importante componente del razzo presenta un difetto tale da pregiudicare la sopravvivenza di un eventuale equipaggio, e così, per non annullare la missione segnando di fatto la chiusura dei programmi spaziali, già in crisi di finanziamenti, si è deciso di procedere ugualmente al lancio, col proposito di simulare poi la presenza a bordo di Brubaker e dei suoi per mezzo di riprese fasulle da realizzare in studio.

Ai tre astronauti viene perciò imposto loro malgrado, dietro minaccia di morte alle famiglie, di prestarsi alla realizzazione di questo falso storico: dovranno restare nella base per mesi e mesi, e recitare davanti a telecamere sia l’atterraggio sul pianeta rosso che i periodici collegamenti audiovisivi.

 

I tre hanno poca scelta e si adattano alla finzione, fino al giorno del rientro del razzo sulla Terra, quando vengono trasportati nel luogo programmato per l’atterraggio. In quel momento, il Capricorn One accusa un problema imprevisto allo scudo termico e si disintegra in diretta TV. Gli astronauti a quel punto non possono più tornare in circolazione, e così il loro status passa da elementi indispensabili alla riuscita della messinscena a scomodi testimoni da eliminare. Rendendosi conto del pericolo, Brubaker e i suoi riescono a fuggire nel deserto, ma, soli, a piedi e braccati, la loro situazione continua a restare critica.

Nel frattempo, c’è chi sospetta che la missione Capricorn One nasconda retroscena poco limpidi: è Robert Caulfield, un cinico e determinato giornalista che ha tutta l’intenzione di veder chiaro nella faccenda…

___________________

12 maggio 2018

.      Quale miglior spuntino con immagini e parole di un furto rocambolesco, in una giornata di maggio, il cui autore ancora oggi 48 anni dopo non ha un nome. DB sarà morto? Sinceramente spero di NO! Che la sua leggenda di affascinante gentil uomo, coraggioso ed intrepido continui. Immaginandolo ora anziano ma tranquillo a godersi la vita che si è regalato. Tale genio non può albergare in uno scialaquatore; ha rischiato la vita per ottenere quella marcia in più per affrontare la vita sereno

24 novembre 1971, il dirottatore Dan Cooper si lanciò da un aereo dopo aver intascato 200.000 dollari. Inizia così quella che è diventata una leggenda. Lui DB Cooper ha rapinato 200mila dollari senza sangue ma con grande ingegno.

https://www.fanpage.it/una-caccia-all-uomo-durata-45-anni-chi-era-d-b-cooper-il-dirottatore-fantasma/

https://www.corriere.it/esteri/11_agosto_02/Usa-db-cooper-forse-identificato-dopo-40-anni_5c78a6ae-bce1-11e0-b530-d2ad6f731cf9.shtml

_________________

8 maggio 2018

.    Fantastica reazione di chi per la prima volta si avvicina ad un telescopio. Contagio a catena per chi vuole ripetere l’esperienza. Siamo a Maggio, come obiettivo modesto telescopio per dicembre. Ci riusciro? Io sono convinta di sì, ve lo farò sapere!

“Essere in grado di vedere così da vicino, sembra quasi di toccarla. E’ questo che ci fa sentire la Luna reale”. Dopo aver fatto osservare il satellite della Terra con un telescopio a decine di persone incontrate per strada, Alex Gorosh ha commentato con queste parole la sua esperienza. Il filmmaker americano ha realizzato un piccolo documentario, A New View of the Moon, insieme a Wylie Overstreet semplicemente portando in strada un telescopio puntato sulla Luna. “Abbiamo tutti le stesse reazioni nei confronti dell’universo in cui viviamo. Credo che questo sia qualcosa di speciale. E’ un grande promemoria che dovremmo guardare più spesso”, dice lo stesso Gorosh. Ad accompagnare le immagini le suggestive note del ‘Clair de Lune’ di Claude Debussy

.

.

________________

5 maggio 2018

.

.    Iniziare una giornata di maggio con il sorriso

.     Leda dolce pitbull che sopravvive ad “incontri” con umani criminali per poi riuscire a conoscere il Mondo e Vivere

.

_________________

29 aprile 2018

.     Ho voluto anticipare il “cambio mese” per ravvicinare giorni di sorrisi e spirito positivo anche avvalendomi di puffosi amici

Truppe in pausa, “feroce” cane compreso

.    La comunicazione è una cosa seria. I pelosi lo sanno e sapendo che noi umani siamo molto limitati, cercano di aiutarci

.     Gatto che non ha paura dei cocodrilli ma ripristina la Legge del territorio

.       Genitori inapprensibili, affettuosi, invidiabili anche dagli umani

.     Questa è la storia di una mucca e il cane che vi insegnerà l’amore. Sei mesi fa Harveigh era ancora un vitellino e durante l’uragano Harvey era stata abbandonata dalla sua mamma. Una famiglia l’ha trovata quasi in fin di vita nelle terre devastate dall’alluvione : “Era bagnata, tremava dal freddo e la sua temperatura corporea era molto bassa. Mio marito l’ha portata nella lavanderia di casa, ma la sua situazione era critica. Abbiamo chiamato il veterinario che ci ha subito consigliato di portare Sealy da lei. Sealy è una trovatella come Harveigh ed è stata salvata da una cucciolata ritrovata dalla polizia in uno scatolone lasciato in strada: “Quando l’ha vista stesa nella lavanderia subito ha iniziato a leccarla in volto. Proprio come avrebbe fatto una mamma è rimasta al suo fianco e ora sono inseparabili

Augurandovi una buona giornata e sereno inizio Maggio, alla prossima!!!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.