Canneto di Caronia-Fuochi “spontanei”-10 anni di Bugie – Il Mistero continua -VIDEO

0 290

 

  Tutto inizia il 19 Febbraio 2004 quando viene raccontato in Tv,  i strani fenomeni che stanno assillando gli abitanti di un paesino in provincia di Messina , Canneto di Caronia: elettrodomestici, telefoni, allarmi, … prendono fuoco, senza apparente ragione.

(agg.ato) Lunedì 12 marzo ’18  h 09.45

12 marzo 2018

In questi anni oltre alle inchieste vere e farlocche ci sono anche processi a carico di truffatori incendiari

http://www.glpress.it/caronia-processo-gli-incendi-canneto-si-riparte-7-maggio-un-giudice/

http://messina.gds.it/2018/02/17/gli-incendi-di-canneto-di-caronia-cambia-il-giudice-slitta-il-processo_804976/

__________________________

alcuni video “scompaiono” a causa di cosa non so, ma lascio comunque le tracce per provare a capire

Ripropongo altri video, per trovare nuove spiegazioni a fenomeni bizzarri e in certi casi disastrosi a cui gli Esperti del momento, ed anche in seguito, hanno liquidato con le giustificazioni più stupide possibili

 

_____________

24 giugno 2017a a h suochicaronia01

   Caronia esperimento militare o alieno?

a a h suochicaronia02   Unica certezza il “silenzio” imposto a tutti!

I Fuochi di Caronia (Sicilia) I “segreti ” di Caronia osservati 13 anni dopo

_______________________________________________________

News   25/09/’14

v fuochicannetodicaronia03     I misteriosi fenomeni di Canneto di Caronia, comprendono una vasta zona che forma un triangolo. Alcune piante, su un campetto costituisce il vertice basso del triangolo, sono bruciate fino alla radice, interessante è l’intervallo delle bruciature visibili sulle foglie, il quale corrisponde a quello dei cavi elettrici che sono andati in fiamme a Caronia: quattro centimetri, la larghezza dell'”onda di fuoco”, del presunto “raggio della morte”;
Si sono verificati incendi alle autovetture all’entrata di un tunnel sull’autostrada Palermo-Catania (la “galleria degli orrori”, con morti e feriti); altro fatto anomalo segnalato  corrisponde a milioni di esemplari di un certo tipo di cozze che si sono arenati lungo la costa settentrionale della Sicilia.v fuochicannetodicaronia04

Le autorità e forze dell’ordine, hanno chiesto supporto al governo. In prima battuta è stato impiegato l’esercito per verificare e circoscrivere la zona.
Gli abitanti di Canneto sono stati fatti sgombrare dalle proprie abitazioni e dislocati in diversi alberghi, per permettere  ai tecnici della protezione civile di entrare a casa loro. Anche gli stessi tecnici assistettero ad alcuni fenomeni di autocombustione insieme al sindaco presente in quel momento.

In breve tempo gli strumenti di misurazione furono messi fuori uso!
I tecnici rilevarono,  potenti ma brevi impulsi magnetici provenivano dal mare …
Arma segreta sperimentata in Sicilia da potenze straniere, americani compresi, con la complicità del nostro governo? Fantasia?

http://senzacolpoferire.blogspot.it/2014/08/caronia-fuochi-inspiegabili.html

 

v fuochicannetodicaronia01       Prof. Vincent Smiths, fisico e studioso di elettromagnetismo dell’Università di Bristol, è colui che ha esposto una nuova teoria  come soluzione ai misteriosi fuochi di Canneto di Caronia : – “Ho scoperto, dopo mesi di osservazione, che le cause erano normalissimi cortocircuiti, ma le mie conclusioni mi facevano escludere errori o disattenzioni dei tecnici nella messa in opera dei contatori o guasti negli elettrodomestici.
Ho prelevato molti reperti carbonizzati e, con grande stupore, mi sono imbattuto in una sostanza organica bruciata presente in tutti i manufatti che avevano preso fuoco. Analizzando la sostanza al microscopio ho verificato che si trattasse del residuo organico (bava) di un insetto che, dalle verifiche del DNA è stato identificato come mantide religiosa denominata anche mantide europea, una specie molto comune in Italia. L’insetto in questione ha subito una piccola metamorfosi nelle aree interessate; infatti la sua epidermide è divenuta maculata con parti di rame (come delle croste). Molti esemplari rinvenuti nella zona hanno assunto un colore molto simile al metallo in questione, probabilmente per una forma di mimetizzazione.
Con i miei colleghi siamo riusciti a conoscere anche il luogo di provenienza, si tratta di un piccolo giacimento di carbosilicato di rame che si trova a soli 15 km dal comune di Caronia.” Ecco, secondo lo studio di Smiths, la femmina di questa particolare mantide mutata, predilige zone ricche di rame per nidificare e in alcuni casi, lei stessa, toccando con le sue zampe i manufatti crea i due contatti e, generando un arco voltaico,  inevitabilmente fa sviluppare il cortocircuito … ” –

http://www.guidasicilia.it/il-fuoco-di-canneto-di-caronia/news/125305

——————————————————————————————————

16/07/’14 Ricominciano i fuochia Caronia, La gente è sgomenta e ma anche “molto” arrabbiata

http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2014/07/16/incendi-inspiegabili-a-caronia-di-nuovo-roghi-nelle-case_cffa7023-c938-49d0-a777-e861150bd423.html

Fuochi e Misteri aumentano

http://misterobufo.corriere.it/2013/11/06/canneto-di-caronia-ci-risiamo-con-incendi-e-misteri/

—————————————————————————-
     Inizialmente si sono delineate diverse ipotesi: fenomeni poltergeist espressione di entità demoniache, per cui è intervenuto anche l’esperto per eccellenza Padre Amorth; presenza di Ufo, idea rafforzata da avvistamenti a Canneto e Zone limitrofe sino alle Eolie ; terza ma non ultima, fu la possibile dispersione d’energia dell’attigua ferrovia elettrificata; … Ancora meno precisa l’idea ventilata da alcuni che parlarono di onde elettromagnetiche provenienti dal mare.

Nel 2005 il Gruppo Interistituzionale per l’Osservazione dei Fenomeni prevede  una collaborazione tra Stato Italiano e Regione Siciliana, . Secondo questo gruppo di studio, Canneto di Caronia è stata investita da fenomeni elettromagnetici di origine artificiale, capaci di generare una grande potenza concentrata.
“… Il 24 giugno 2008 in seguito ad ulteriori indagini da parte dei periti nominati, il caso venne archiviato dalla procura di Mistretta. La conclusione dei consulenti fu che si trattò di fiamme libere e di mano umana.”

Fonte : http://it.wikipedia.org/wiki/Canneto_(Caronia)>

Nel corso di questi anni, Scienziati, Esperti militari, Tv e Giornali si sono susseguiti nell’osservazione del paesino siciliano, delle anomalia che aveva stravolto la vita dei suoi cittadini, infaticabili nel cercare di dare risposte ai “fuochi di Caronia”.

Recentemente anche il periodico “Misteri ” ha nuovamente portato alla cronaca il Mistero di Caronia ed i suoi fuochi.
http://www.siciliainformazioni.com/sicilia-informazioni/42168/canneto-di-caronia-preludio-di-un-futuro-attacco-alieno

Nell’Ottobre 2007 anche Panorama si interessò a lcaso
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/e-t-parla-siciliano/1845007/1

11 novembre 2007. Lia Staropoli, studiosa vibonese, intervista Nino Pezzino, il quale è uno dei principali testimoni dei fenomeni  verificatisi nella frazione di Canneto di Caronia.

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.