Erba (velenosa) per Vincere il Cancro – Notizie Lampo

0 593

    "… Una sperimentazione statunitense su tessuti umani trapiantati nei topi …" – estratto della Thapsia Garganica –
Così viene riportato da alcuni giornali la scoperta fatta in USA
Premesso i dubbi sui risultati che tale studio possa ottenere, essendoci una notevole differenza tra uomo e topo, …
                             {loadposition promo_contenuti}

   … reazioni e comportamenti in due esseri di specie diversa, già osservati in precedenti esperimenti e criticati da alcuni scienziati come non attendibili.
L’estratto della Thapsia Garganica, nell’antichità  conosciuta per le sue proprietà "velenose", oggi si dice che il suo estratto assunto con un determinato procedimento, distrugga le cellule cancerogene.

Lo studio dell’istituzione statunitense Johns Hopkins Cancer Center è stato pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine.
Gli scienziati hanno osservato il comportamento di cellule umane prelevate da malati di cancro e trapiantate in topi, sottoposte al trattamento per 30 giorni, si riducevano in dimensioni e vitalità.
Il nuovo farmaco è catalogato con il nome G202
Da rilevare che le cellule sane non vengono danneggiate o alterate.

" … Samuel Denmeade, scienziato a capo del team di ricerca ha spiegato: “Il G202 è un farmaco derivato dalla Thapsia Garganica, una pianta che cresce nella regione del Mediterraneo e che produce la thapsigargina.
Sin dall’antica Grecia sono note le proprietà velenose di questa pianta: le carovane arabe la chiamavano ‘carota della morte’ poiché uccideva i cammelli che la mangiavano.
Il nostro studio ha permesso di riprogrammare le molecole di questo veleno in modo da renderle inoffensive per i tessuti sani. Una volta giunti alle cellule del cancro, la tossicità viene riattivata e le cellule dannose vengono uccise”.
http://www.tgcom24.mediaset.it/

     Mi piacerebbe sapere
come stanno oggi i topi e se il ridurre le cellule cancerogene ha aumentato qualità e tempo di vita, anche se preferirei bermi "frullato" di erba velenosa che subire flebo di natura "sconosciuta" o radioattiva!
                                
                             {loadposition promo_contenuti}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.