VENERDì 17. Una “Maledizione” Tutta Italiana

0 101

Numero sfortunato a causa dei nostri antenati analfabetiTanto per cambiare, fanatismo, religione ed ignoranza, hanno rovinato la vita ad intere generazioni.

Vernerdì 17, è per la maggioranza degli italiani, una giornata sf…ortunata, nefasta, pericolosa, … da eliminare dal calendario!                                       {loadposition promo_contenuti}

Vi siete mai chiesti il perché di questa vera e propria fobia che colpisce un italiano su due? La paranoia è nata a causa dell’ignoranza dei nostri antenati.

“Sulle tombe dei defunti dell’antica Roma era comune la scritta "VIXI" ("sono vissuto", cioè ora "sono morto"…): durante il Medioevo le popolazioni Italiane che avevano abbandonato il latino in favore dei dialetti e che attraversavano un periodo storico caratterizzato da analfabetismo, confusero tale iscrizione con il numero 17 tombe romane su cui appariva la scitta VIXI(rappresentato da "XVII" nel sistema di numerazione romano).
È così giunta fino ai nostri giorni la credenza superstiziosa per cui il numero 17 sia un simbolo di sventura. A ciò si aggiunge che, secondo la Bibbia, proprio di diciassette sarebbe iniziato il diluvio universale.
Si dice infine che porti sfortuna soprattutto il venerdì 17 perché, sempre secondo la Bibbia, di venerdì sarebbe morto Gesù.” (fonte Wikipedia)

Ignoranza, fanatismo religioso e stupidità diventano un cocktail micidiale, tanto da essere ancora oggi, causa di stragi impunite in tutto il Mondo!

Se fossimo ebrei, vivremmo il giorno 17, come giorno particolarmente fortunato. Nella Cabala, le lettere ebraiche têt (9) + waw (6) + bêth (2), lette nell’ordine danno la parola tôv "buono, bene" e sommate danno come risultato il famigerato 17. Temuto, odiato, … ma che si ripresenta ogni anno regolarmente, incrementando le vendite di cornetti rossi, ferri di cavallo, acqua benedetta, sale,… sicuramente per i commercianti che vendono questi articoli, è un giorno favorevole, dato l’incremento degli incassi!

Uno dei personaggi famosi che non si è piegato alla superstizione, è Meno Fortuna ha avuto la nostra moneta. Quando c'erano le LIRE però, la vita era più facile!Cristoforo Colombo. Infatti egli partì da Porto Palos un venerdì; mise piede sulla nuova terra di venerdì e rientrò, sempre di venerdì, a Porto Palos!
Tre Venerdì che cambiarono la storia del Mondo.
Ma Colombo legò la sua vita anche al numero 17, essendo profondo conoscitore della Cabala.
Fu il 17 Aprile del 1492 che firmò il contratto che gli garantì il sostegno economico da parte di governo e chiesa,  che per anni aveva implorato senza risultati, indispensabili per partire verso le nuove Terre.
In uno dei suoi viaggi più importanti, le navi usate furono 17, si dice che 17 furono gli indigeni che lo aiutarono in alcune conquiste,…

Superstizioni, tradizioni popolari, hanno sempre influenzato l’uomo, anche il più scettico. Il filosofo Benedetto Croce, in merito alla superstizione e simili disse: "Non è vero… ma ci credo ! ".

Oggi Venerdì 17, vi confermo che è una bella e calda giornata di Luglio, inoltre vi confido che più volte nel gioco come nella quotidianità, il numero 17 è stato particolarmente generoso nei miei riguardi.
Alla roulette è il primo numero che gioco appena mi avvicino al tavolo verde e l’ultimo prima di andarmene e la mia simpatia verso questo numero è sempre stata premiata.
La mia casa dove abitavo da ragazzina era sita al numero 17 e corrisponde al periodo più bello della mia vita!

                          {loadposition promo_contenuti}  

Con questo numero vinsi 3 milioni e 600 mila LIRE !!!
Per chi proprio non riesce a sottrarsi al condizionamento mentale di presunte sfortune legate alla giornata di Venerdì 17, suggerisco di procurarsi alcuni granelli di sale grosso (da cucina) e metterli in tasca. Serve a tenere lontani sfortuna e malefici, è facilmente reperibile, è accreditato come valido scudo contro le negatività in varie religioni e filosofie e soprattutto è praticamente Gratis!
Già questo, al giorno d’oggi dove tutto costa e tanto, è già una Grande Fortuna!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.