Los Angeles trema, in attesa del Grande Terremoto – Prove di una castrofe

0 431

Quando le avvisaglie andrebbero ascoltateMartedì, 16 Marzo 2010. "Un terremoto di magnitudo 4,4 è stato registrato a Los Angeles. Secondo lo U.S. Geological Survey l’epicentro della scossa delle 4 del mattino ora locale (le 13 in Italia) è stato registrato nei pressi di Pico Rivera, a circa 20 chilometri dal centro della metropoli californiana…."
http://www.corriere.it/ 

                       {loadposition promo_contenuti}

"… I fatti che accadranno, ci indurranno ad imparare i nomi delle diverse faglie/placche tettoniche, che sono presenti in varie zone della Terra, a cui si attribuiranno le cause di terremoti oltre il 6° e considerati eccezionali nell’era moderna. Naturalmente la famosa faglia di Sant’Andrea, manterrà la sua fama scuotendo la California.
I giorni 15 – 16 – 27 Marzo si prevedono molto “movimentati”.
http://www.gazzettinodellamagia.it/


Ma c’è chi in modo più scientifico e credibile ha previsto quanto sta accadendo al nostro Pianeta 21 anni fa; infatti il giornale la Repubblica pubblicò il 21 ottobre 1989 una previsione dettagliata sui alcuni possibili terremoti nell’anno 2010.
http://ricerca.repubblica.it/

Allarme eccessivo? Catastrofismo gratuito? NO!
Solo informazione, che deve portare a prevenzione e consapevolezza. La Terra è una, unica, meravigliosa ma instabile, che noi stiamo distruggendo.
Dalle bombe ai rifiuti, dagli esperimenti agli sprechi,abbiamo sorpassato la soglia "del non ritorno" già da tempo, ma possiamo ancora limitare i danni e prolungare la vita della Terra, altrimenti destinata a cancellare questa umanità ingrata, come accadde con i dinosauri.

Giuliani disse che il gas Radon, la sua misurazione, studio ed osservazione, possono dare delle indicazioni valide su probabili terremoti, ma fu Inquisito, Diffidato, intimato al Silenzio.

Ora dopo 300 vittime del terremoto de L’Aquila, arrivano le conferme da molti scienziati. Uno di esempio:
http://www.lavoripubblici.it/

Mentre Giuliani attende ancora le scuse chieste il giorno dopo del terremoto in Abruzzo

Qualcuno molto tempo fa disse: (Voltaire) http://www.frasi.net/

– "Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi."
– "È pericoloso avere ragione in questioni su cui le autorità costituite hanno torto."
– "Detesto le tue idee, ma darei la vita perchè tu possa sostenerle."
– "Ai vivi si deve del rispetto: ma ai morti non si deve altro che la verità"
– "La storia non è altro che una serie di scherzi a spese dei morti"
– "La paura segue il crimine, ed è la sua punizione"
– "Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere."

Investite 3 minuti del vostro tempo per riflettere sulle frasi celebri, potreste ottenere la risposta alla domanda della Vita: Perchè …?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.