STOP “Fracking” alle Palle”dei cittadini! Rischio Terremoto popolare Mg 10 !!!

Perforazioni, Trivelle, Fracking ... causano Terremoto

0 326

 

0 0 0 0 0 0 g trivellazionit11   STOP  “Fracking” alle Palle”dei cittadini! Comprovato che alcuni terremoti sono provocati dalle trivellazioni, fracking, estrazioni … eppure si continua a farlo. Vi siete accorti che le scosse in terra ed in mare si sono intensificate?

(agg.ato) Mercoledì 11 luglio ’18  h 09.09

 

11 luglio 2018

.

.     30 marzo 2016 abbiamo pubblicato cartina trivellazioni in Italia (guardate 10 righe sotto) e pensate a terremoti extra avvenuti in zona trivelle, aggiungete eruzione vulcani e relativi scossoni. … e data la situazione scientifica, economica e politica, fatevi un segno della croce o inchino  ad Hallà e sperate!!!

.    A Puna, sull’isola di Hawaii, la più grande dell’arcipelago, dove il vulcano Kilauea ha eruttato violentemente, si trova la centrale geotermica Puna Geothermal Venture (PVG).

“…la perforazione e l’iniezione di acqua fredda, attività tipiche delle centrali geotermiche, fratturano le rocce. Ciò può indurre terremoti e, attraverso la contaminazione dell’atmosfera e delle falde acquifere, può incidere sulla nostra salute e sicurezza”. Sia che l’iniezione profonda di un fluido abbia lo scopo di estrarre petrolio, gas o calore geotermico, la fase iniziale del processo è la stessa.

.http://terrarealtime.blogspot.com/2018/07/hawaii-la-grande-eruzione-del-kiluaea.html#more

________________

6 luglio 2018

.

.   Perfprazioni, Trivellazioni,Fracking, … creano, innescano Terremoti

.     Una rarissima scossa di terremoto ha scosso l’Inghilterra, a pochi chilometri a Sud di Londra, alle 12:53 di ieri (5 luglio). La scossa è stata di magnitudo 3.0 e si è verificata ad appena 5 km di profondità, con epicentro nei pressi dell’Aeroporto di Gatwick a Sud della capitale inglese. La scossa è stata distintamente avvertita a Horley, Horsham, Dorking, Guildford e in tutto l’hinterland meridionale londinese.

  ATTENZIONE a quanto segue: Gli esperti hanno dichiarato che non si è in grado, al momento, di dire categoricamente se questi terremoti possano essere collegati all’attività di esplorazione e produzione di idrocarburi che si effettua nella zona, tuttavia non è da escludere una causa naturale, osservando la storicità sismica dell’area.

http://www.inmeteo.net/blog/2018/07/05/insolita-scossa-di-terremoto-a-sud-di-londra-oggi-5-luglio-2018/

______________________

30 marzo 2016

.

Il 17 aprile oltre 51 milioni di italiani aventi diritto al voto saranno chiamati alle urne per decidere su un quesito referendario relativo alle attività petrolifere nelle acque italiane, entro 12 miglia dalla costa (escluse quindi quelle sulla terraferma e in acque internazionali, oltre le 12 miglia dalla costa). Si ricordi che già oggi le società petrolifere non possono più richiedere per il futuro nuove concessioni per estrarre in mare entro le 12 miglia. Per quanto riguarda le ricerche e le attività petrolifere già in corso una vittoria del “sì” obbligherebbe le attività petrolifere a cessare progressivamente secondo la scadenza “naturale” fissata originariamente al momento del rilascio delle concessioni. —-

http://www.meteoweb.eu/foto/referendum-trivelle-tutto-quello-che-ce-da-sapere-info-utili-foto-mappe/id/659619/#1

—————————————————————————————————–

Giovedì 30 Luglio ’15  h 08.06

La Regione pochi giorni fa ha revocato il divieto alle trivellazioni a terra, istituito nel 2012 a seguito del terremoto avvenuto in quell’anno. Teoricamente  potenziali relazioni con il terremoto sono state accertate, ma si aggira l’ostacolo parlando di modalità diverse usate per l’estrazione

0 0 0 0 0 0 g trivellazionit08      Le scosse si sono intensificate, Casualità, Coincidenza? Nel caso ci fosse altro terremoto a chi ne verrebbe attribuita la Responsabilità?0 0 0 0 0 0 g trivellazionit09

http://www.inmeteo.net/blog/terremoto-in-tempo-reale-italia/

” L’assessore Ambiente dell’Emilia-Romagna Paola Gazzolo assicura che sarà posto in essere un monitoraggio permanente della sismicità, della subsidenza e della pressione dei fluidi nei giacimenti con tecnologie d’avanguardia.” – Dopo che si ha il monitoraggio permanente e capillare, chi evita o ferma nuovi Terremoti?

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2015/16-luglio-2015/addio-sospensione-d-attivita-emilia-tornano-trivelle-2301663470866.shtml

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.