OMICIDI senza “ECO”. Quando Tv, Radio, Giornali Tacciono

0 24

OMICIDI senza “ECO”. Quando Tv, Radio, Giornali Tacciono. Ti chiedi, senza aver Risposta, PERCHE’?

(agg.ato) Venerdì 9 novembre ’18  h 10.06

9 novembre 2018

E’ accaduto sabato 3 novembre, ma anche oggi, Venerdì 9 novembre il silenzio rimbomba, spero facendo sussultare i molti, presunti buoni e sensibili per eccellenza, davanti ad un atroce e crudele omicidio

E’ morta a 32 anni, dopo quasi 20 ore di agonia all’ospedale Cardarelli di Napoli, per le ustioni riportate sul 95% del corpo a seguito dell’incendio innescato dal, compagno nel suo appartamento di Sala Consilina (Salerno).  Prima di morire la donna, Violeta Senchiu, di origini romene, madre di tre bimbi, ha avuto la forza di dire alla madre, che era con lei al suo capezzale: “Prenditi cura dei miei figli”.

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/-prenditi-cura-dei-miei-figli-le-ultime-parole-di-violeta-bruciata-viva-dal-convivente_3173829-201802a.shtm

Giura vendetta su Instagram, lancia minacce di morte e insulta i carabinieri. Nel video si vede, o meglio si vedrebbe, Costantin, il fratello di Violeta Senchiu, la 32enne rumena assassinata a Sala Consilina dal compagno, un 48enne del posto, Gimino Chirichella, arrestato immediatamente dai carabinieri e piantonato presso l’ospedale “San Carlo” di Potenza

https://www.lacittadisalerno.it/cronaca/femminicidio-a-sala-consilina-violenza-sessuale-droga-ed-esplosivi-nel-passato-del-killer-1.2068480

Gimino Chirichella (l’assassino)  si è recato presso un distributore di carburanti acquistando due taniche di benzina e, una volta tornato nel suo appartamento di località Sagnano in cui viveva da qualche anno con la giovane compagna, ha riversato il liquido infiammabile sul pavimento dandogli fuoco nel tentativo di togliere la vita alla donna.

Il Gip ha ritenuto insussistente l’aggravante della premeditazione. Mah!?!

https://www.ondanews.it/femminicidio-di-sala-consilina-il-gip-non-convalida-il-fermo-ma-ordina-la-carcerazione-per-chirichella/

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.