Legittima difesa: 1 Sparo, 1 Morto, Molte Vittime …..!

0 17

1 sparo (che) ha causato tante “vittime” oltre al morto dichiarato nel verbale! Il morto era meglio evitare. Non sono facorevole  alla pena di morte, di conseguenza non applaudo ma il morto, quando era vivo ha fatto delle scelte che includono il rischio. Le vittime reali che includo nel conteggio nefasto, sono lo “sparatore”, suoi parenti, altri componenti della banda di malviventi, parenti del morto …

(agg.ato) Mercoledì 15 maggio ’19  h 16.52.

15 maggio 2019

La quarta udienza del processo per eccesso colposo di legittima difesa che vede imputato Mario Cattaneo (assente stavolta in aula) è durata sei ore.

«Mi sono svegliato dopo aver sentito la sirena esterna del locale – ha raccontato Gianluca Cattaneo che quella notte era sceso con il padre per affrontare i ladri –. Sentivo dei forti rumori metallici come se qualcuno volesse entrare nel locale. Io e mio padre ci siamo trovati sul pianerottolo. Lui aveva il fucile in mano con la canna verso l’alto.

Abbiamo cercato di aprire la porta, ma mi sono accorto che era bloccata. Dopo averla rotta a calci siamo riusciti ad aprirla. C’erano due mobiletti uno davanti all’altro che non riuscivamo a spostare. In quel momento uno dei ladri ha afferrato la canna del fucile. Mio padre poi è caduto è per terra.

Ho visto la canna alzarsi, poi un momento di buio e mi sono trovato abbracciato al ladro mentre mio padre era per terra. Ho sentito delle urla in lingua straniera e i ladri che fuggivano».

https://www.ilgiorno.it/lodi/cronaca/lodi-processo-oste-1.4529202

Mario Cattaneo subisce un ulteriore furto: 2,3…. anni di vita causa leggi e legislatori del “tubo”. Chi e come lo risarcità?

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.