Invasione Batteri, Virus, Epidemie varie, … si ricomincia!!!

0 89

.Invasione Batteri, Virus, Epidemie varie, … si ricomincia! Ci sono meno notizie di politica, cronaca interessante, allore si ripiega su malattie, virus reali o meno che riempiono il vuoto dei Tg. Ogni tanto arriva col contagocce e solitamente in parte censurato, qualcosa che allarma.

(agg.ato) Sabato 11 agosto’18  h 14.33

11 agosto 2018

Da Milano a Vicenza i Batteri si atanno “integrando”

La  legionella che sta terrorizzando la cittadina dal mese di luglio con 52 casi e quattro morti: la più vasta che l’Italia abbia mai visto. .
http://www.lastampa.it/2018/08/11/italia/al-fronte-contro-lincubo-legionella-per-risolvere-il-mistero-di-bresso-1C218rxuMhUJoTrIVFhxpI/pagina.html

Scattato l’allarme legionella in provincia di Vicenza. Sei i casi registrati in poco tempo. Il caldo persevera insieme a zanzare e contagi in espasione sul territorio

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/allarme-legionella-vicenza-sei-persone-ricoverate-1564012.html

_______________________

6 agosto 2018

     Batteri Legionella colpiscono ancora. 4°  vittima legionella. Il paziente doveva essere dimesso giovedì scorso perché sembrava aver superato la fase più critica della malattia. Si era presentato al Pronto Soccorso del Bassini il 24 luglio: gli era stata riscontrata una polmonite bilaterale causata dalla legionella. Prima di dimetterlo però, per sicurezza, è stato sottoposto ad alcuni accertamenti. …

https://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/legionella-morto-1.4073286

____________________

2 agosto 2018

 

Ho 3 figli nati nel ’78, ’88  e ’99. Ora sono terrorrizzata all’ide che io potrei trasmettere batterio pertosse o altri, ai nipoti. Io non sono vaccinata, loro non sono vaccinati, …(e NON intendo vaccinarmi!) hanno avuto morbillo, pertosse, rosolia, … ma possible che oggi si muoia per virus che sino a 10 anni fa’ si superava con spremuta d’arancia, acqua, aria pulita e bistecca? Cìè qualcosa che mi sfugge, non quadra!!!???  Il vuoto dato da dubbi, mancate risposte, soldi, politica e ciofeche mi crea PANICO

https://www.corriere.it/cronache/18_agosto_02/due-neonate-muoiono-pertosse-madri-non-erano-vaccinate-c41db6fc-962b-11e8-8193-b4632fd4d653.shtml

Due bimbe, nate a qualche settimana di distanza l’una dall’altra, tra maggio e giugno, sono morte nella terapia intensiva della patologia neonatale dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Le due avevano contratto la pertosse, malattia infettiva trasmessa dal batterio Bordetella pertussis, che per i neonati “può essere molto grave e nel primo anno di vita è una delle cause più frequenti di decesso”. Sembra che le madri non fossero state vaccinate.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/si-ammalano-di-pertosse-due-neonate-morte-a-bergamo_3155794-201802a.shtml

____________________

31 luglio 2018

.

I contagi si legionella aumentano come il caldo. Stamo arrivati a 46 per ora. Legionella, per ora, è capolista batteri estivi. Stà occupando le prime pagine dei giornali. Risalto dato anche dal contagio di un politico, avvenuto a Milano

http://www.ilgiornale.it/news/milano/consigliere-municipale-primo-contagiato-legionella-milano-1560150.html

______________

25 luglio 2018

.         “per la serie: non facciamoci mancare nulla”, abbiamo Legionella  a Milano (provincia) , encefalite in Svizzera, … caldi che aumentano possibilità sviluppo e contagi; sino a settembre attendiamo contagi alieni?

.    La legionella è un batterio che vive nell’acqua, tra i 25 e i 55 gradi. E si trasmette tramite le goccioline di vapore: il caso classico è la calura che si genera in bagno durante la doccia. L’estate è il periodo durante il quale è più semplice che il batterio prolifichi e si diffonda, viste le alte temperature: può proliferare all’interno degli impianti idrico-sanitari delle abitazioni, oppure nelle condutture e nei serbatori di accumulo dell’acqua.

Una donna di 84 anni è morta per le complicanze sopraggiunte dopo aver contratto il batterio (legionella). Il suo decesso si aggiunge a quello dei due anziani, un uomo e una donna di 94 anni, morti tra martedì e lunedì. Tutti erano stati ricoverati all’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo (Milano).

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/allarme-legionella-tre-morti-nel-milanese-le-analisi-escludono-che-il-batterio-sia-nell-acquedotto_3154098-201802a.shtml

.     Impennata di casi di encefalite da zecche in Svizzera, tanto che la Commissione federale per le vaccinazioni (Cfv) sta pensando a una vaccinazione generale a livello nazionale. Dall’inizio del 2018 a metà luglio già 226 persone sono state infettate dal temibile virus della meningoencefalite primaverile-estiva, che crea un’infiammazione del sistema nervoso centrale nella scatola cranica, con esito letale in circa l’1% dei malati. Fortunatamente solo poche zecche sono portatrici del virus, per cui non c’è cura, ma contro la quale il vaccino è molto efficace.

.      http://www.meteoweb.eu/2018/07/sanita-svizzera-boom-casi-encefalite-zecche-si-pensa-vaccinazione/1128156/

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.