La sera dell’8 agosto 1997, vicino Siena, muore strangolata Alessandra Vanni, a soli 29 anni.
A distanza di due decenni, il suo omicidio resta ancora insoluto.