Rito delle palme o delle 3 “A”

0 175

    Rito delle palme – per favorire Armonia, Allegria, Affettuosità
(coccole o sex almeno per 1 settimana). Rito da farsi per favorire giorni sereni. Semplice, economico e di sicura riuscita. Rituale di origini antiche, derivante da tradizioni popolari, uso e consuetudine che rinnovano validità della saggezza dei nonni. Provare per giudicare

(agg.ato) Martedì 27 marzo ’18  h 08.18 

19 marzo 2018

Occorrente:
1 foglia PALMA
20 foglie ULIVO
1 ago
Filo blu
1 foglio carta
1 matita
Forbici
Carta alluminio (da cucina)
4 Sigarette o tabacco
Alcool
cotone
Sale grosso
1 Incenso
1 candela

30 minuti tranquilli
Periodo favorevole da 19 a 29 marzo 2018, nei mesi seguenti da realizzarsi in giorni di Luna Nuova. (es. aprile 17-29) – max 1 volta ogni 2 mesi

preparate tutti gli elementi vicino a voi; lavatevi le mani con acqua e sale; accendete incenso e liberare la mente da pensieri fastidiosi.

tagliate 7 pezzi di palma (3cm c.a)

preparate ago e filo (blu)

11 foglie di ulivo

passate con cotone imbevuto di alcool, ago, forbici e foglie

  • rito delle palme richiede attenzione, cura nei particolari

 

concentratevi (pensiero chiave) un’immagine bella, piacevole, emozionante, vissuta o da viversi, che racchiuda Allegria, Armonia, Affettuosità #

#   che può intendersi coccole o sex, a seconda del soggetto/i scelti quali inclusi nel rito

ora fissate/cucite 1 foglia ulivo, 1 foglia (pezzetto) palma sul foglio di carta

mentenendo il “pensiero chiave

scrivete (con matita) vostro Nome e data di  nascita

cucite 4 foglie ulivo sullo stesso foglio di carta usato prima

spezzate le sigarette, raccogliete il tabacco di 4 sigarette che  spargerete sul foglio “trapuntato” con le foglie;

accendete la candela e colate 20 gocce di cera sul foglio

arrotolate il foglio;

avvolgetelo in carta alluminio, insieme al sale grosso ed alle foglie ulivo rimaste;

 

rinnovate il pensiero chiave – Rito delle palme concluso.

Se svolto Bene, si Attiva entro 24 ore e mantiene equilibrio per 7 giorni

ATTENZIONE!  evitate rituali nei giorni: Venerdì e Domenica di Pasqua

 

.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.