Seduta spiritica per cane Fantasma in provincia di Milano

0 115

Foto di cane "simile" a Fufi   Il 19 Aprile del 1945, il cane Fufi morì durante un bombardamento nel centro di Pregnana Milanese; trovò la morte in uno dei cortili centrati dalle bombe degli alleati. Fin qui una triste ma normale storia, degli anni di guerra. Strana è la comparsa del cane fantasma
Anomalo è il fatto che nella zona si sentono tutte le notti di Luna Nera forti ululati, che si dice siano di Fufi.

(agg.to) Sabato 10 marzo ’18  16.13

10 marzo 2018

.

Sembra che il cane fantasma gironzoli ancora. Se così fosse, spero che qulche scatto veloce arrivi in redazione in modo da rinnovare ricordo e simpatia a Fufi

______________________

21 novembre 2014

Il tutto accade da quando alcuni anni fa, il cortile fu cancellato per dare spazio alla costruzione di alcune palazzine e alla piazza nuova I Maggio.
Sembra che il cane Fufi si lamenti latrando, per aver visto distruggere Il fantasma di Fufi si lamenta nelle notti di Luna Nerail cortile dove giocava spensierato e nel ‘45 vi trovò la morte.

I cittadini però vivono sonni inquieti, notti travagliate, ed anche con un po’ di inquietudine, pensando che un Fantasma, anche se a quattro zampe, aleggi tra le loro case. C’è chi dice di averlo visto, altri che hanno setacciato il quartiere cercando nei  giardini dei vicini, un colpevole vivente.

La ricerca è risultata infruttuosa; gli abitati della zona esasperati, si sono rivolti alle autorità competenti di zona, i quali hanno interpellato il tribunale degli animali dell’Aidaa (Associazione Italiana a tutela degli Animali e dell’Ambiente), per rispondere alle richieste pervenute risolvendo il problema.

Dando credito alla teoria del Fantasma, l’Aidaa ha deciso di rivolgersi ad esperti del settore i quali hanno deciso di fissare una seduta spiritica per il prossimo 19 Aprile (giorno dell’anniversario della morte dell’animale). La seduta stabilirà se gli ululati misteriosi che turbano il sonno di alcune famiglie di Pregnana Milanese siano davvero quelle del fantasma del cane Fufi.

Un Medium ingaggiato dall’associazione, dovrà stabilire un primo contatto con Fufi per poi proseguire con altre sedute spiritiche e convincerlo a desistere nei lamenti o a traslocare in altra zona, lontano dal paese, ridando sonni tranquilli a tutti, abitanti e autorità.

Il Presidente dell’ Aidaa ha voluto prevenire le critiche degli scettici dichiarando –       Vivo o spirito inquieto? Una soluzione coraggiosa“È chiaro che la scelta di fare una seduta spiritica è di per sé una scelta goliardica, anche se in tutta franchezza abitando io stesso nella zona mi è capitato più volte di udire il lamento di un cane nelle ore notturne. – Lorenzo Croce aggiunge – Credo che nel frattempo intensificheremo i controlli sui cani della zona, e non mi meraviglierei di scoprire che a lamentarsi non sia il fantasma di Fufi, il bellissimo cane meticcio rosso ucciso 65 anni fa, ma sia più semplicemente un cane infreddolito lasciato all’addiaccio dal suo padrone un po’ distratto”.       http://www.agi.it/

Cane Fantasma o Vivente comunque va aiutato, lodevole il coraggio di trovare soluzioni alternative, esterne alla fredda e spesso inutile burocrazia.

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.